News

App per la salute: dalla vista al «tutor» per lavare i denti

By 21 Gennaio 2019 No Comments
App per la salute dalla vista al tutor per lavare i denti

Gli sviluppatori stanno fornendo una serie sempre più sorprendente di aiuti, soprattutto per la prevenzione

Ormai la salute è sempre più questione di App. Sta crescendo a un rirmo impressionante il numero dei software scaricabili, in gran parte gratuitamente, su tablet e smartphone che possono dare informazioni utili per il proprio benessere, sopratutto in chiave preventiva. L’importante, per un buon uso di queste applicazioni, è ricordarsi che non esauriscono la loro funzione in se, ma sono piuttosto degli utili alert cui deve seguire un confronto con il medico. Se usate con intelligenza, però, offrono possibilità che fino a poco tempo fa non era difficile immaginare che sarebbero state così«a portata di mano».

HO BEVUTO TROPPO? – Alcuni esempi di un elenco che potrebbe essere lunghissimo? Il drink test realizzato da Fondazione Veronesi e Federvini per informarci se abbiamo bevuto troppo, ma anche L’app che misura la frequenza del battito cardiaco, oppure quella per ricordarci tutte le pastiglie che dobbiamo prendere, magari anche strizzando l’occhio ai videogiochi. Ci sono poi quelle, particolarmente utili, per valutare la salute degli occhi, come quella realizzata dall’Istituto Humanitas o quella di Unisalute, con cui è possibile, per esempio, eseguire il cruciale test della griglia di Amsler, che permette di scoprire tempestivamente problemi alla macula, che se individuati in tempo oggi possono essere curati molto meglio che in passato, evitando la perdita della vista. Sempre in quest’ultima applicazione, però, per segnalare qualcosa di meno drammatico ma molto utile, c’è un curioso «assistente» che cronometra e «guida» al lavaggio corretto dei denti. Insomma c’è n’è per tutti i gusti. E di sicuro gli sviluppatori saranno capaci di sorprenderci.

Fonte: corriere.it